tornare a casa con un neonatp
essere genitori

tenersi in forma a casa: qualche suggerimento per mamme e papà

3 minuti

La pandemia da coronavirus è stata uno tsunami per tutti i genitori. È cambiato il nostro modo di vivere e la costante esposizione alle notizie legate alla diffusione del virus ha aggiunto ulteriori preoccupazioni a quelle già normalmente associate al diventare genitori.

Mentre non sappiamo ancora quale potrà essere l’impatto del Covid-19 a lungo - ma anche a medio - termine, possiamo invece mettere in atto qualche strategia per combattere l’ansia che questa situazione ha portato con sé.

Secondo questo studio del Lancet, la più antica e autorevole rivista scientifica del mondo, esercizio fisico e salute mentale vanno a braccetto: in altre parole, tieniti in forma e ti sentirai molto meglio.

Ma come si può fare esercizio fisico a casa, specialmente con un bebè a cui badare? È più semplice di quanto pensi

Sessioni online

Se esiste un aspetto veramente positivo di questa difficile situazione, è il legame che ha creato tra le persone anche a distanza. Fate un giro su YouTube e troverete centinaia di video che propongono gratuitamente sessioni di esercizi dedicati ai bambini e ai loro genitori. Al contrario dei tipici allenamenti con attrezzi - che, per quanto efficaci, non sono molto pratici per mamme e papà con bebè al seguito - questi esercizi hanno il vantaggio di essere semplici da seguire e possono essere messi in pausa (il che significa che potete interrompervi tranquillamente se il bimbo reclama la vostra attenzione).

Gli esercizi per i genitori possono comprendere diverse fasi come riscaldamento e defaticamento e possono tranquillamente essere svolti in pigiama (tranquilli, non avete idea di quante famiglie lo fanno così).

Se ne avete la possibilità, provate a sentire anche il vostro istruttore di fiducia o la vostra palestra: molte realtà si sono organizzate per offrire sessioni online.

Terrazzo e giardino

Se non vedi l’ora di avere un momento solo per te, puoi provare con le lezioni di yoga. Lo yoga, così come altre forme di esercizio fisico più soft, è l’ideale per trovare sollievo dai quei fastidi fisici che ogni neomamma si trova ad affrontare. Si può fare anche in camera da letto, ma se sei così fortunata da avere un giardino o un terrazzo, puoi farlo anche all’aperto, mentre il bebè fa il suo sonnellino all’ombra e i fratellini maggiori vi giocano intorno. L’aria aperta in questo periodo è davvero importante per il nostro benessere mentale.

Pensate fuori dagli schemi

Se vi sentite particolarmente creativi e non volete cedere troppo alle lusinghe della tecnologia, riempite uno zaino con barattoli di pelati, mettetevelo in spalla e andate di squat e affondi! Se lo renderete divertente i bambini vi verranno dietro. Potete anche fare su e giù dalle scale, e come ultima spiaggia, perché no, passare l’aspirapolvere. Vi stupirà scoprire quante calorie si bruciano arrivando in ogni angolo, e come bonus avrete anche una casa lustra e splendente!

5 volte a settimana per 30 minuti

Se riuscite, dedicate almeno 30 minuti all’attività fisica 5 volte a settimana (è raccomandato dall’OMS). Non cambierà la situazione, ma vi metterà in una migliore disposizione d’animo per affrontarla. Per le neomamme: questo vi aiuterà a recuperare più velocemente nel post partum e a dormire meglio.

NB. Il contenuto di questo articolo non sostituisce in alcun modo al parere di un medico.

teniamoci in contatto.

Registrati per news e aggiornamenti.

Ricevi le ultime novita` dalla nostra community. Promettiamo di non mandarti troppe mail.

iscriviti