Crying baby
bebè in movimento

che freddo che fa: come proteggere la pelle del bebè in inverno.

3 minuti

Sappiamo tutti che i mesi invernali possono mettere a dura prova la nostra pelle e le nostre labbra, rendendole secche e screpolate: sapevi che il freddo può avere gli stessi effetti anche sulla pelle dei neonati?

Le basse temperature possono seccare e infiammare la pelle del bambino, specialmente guance e mani, provocandogli irritazione e disagio.

Le bocche dei neonati sono spesso coperte con un po' di bava, quindi anche loro possono avere le labbra screpolate (questo perché la saliva scompone il primo strato della pelle).

Sebbene il nostro istinto sia quello di metterli al calduccio, ciò può rivelarsi controproducente."

Durante l'inverno coprili a strati, ma non esagerare

"Siamo usciti con Etta per la prima volta quando aveva 10 giorni e, dato che era gennaio, mi preoccupava tenerla fuori, perché faceva molto freddo", racconta Romily. "Entravamo e uscivamo dai negozi: all'improvviso ha cominciato a strillare. L'ho portata in un bar per darle da mangiare e, mentre la svestivo, mi sono resa conto che stava sudando. Col senno di poi, so che non è stato nulla di grave, ma in quel momento mi sono sentita malissimo per averla fatta star male!".

I neonati possono accalorarsi facilmente, il che non solo provoca loro disagio, ma può anche seccare la loro pelle e peggiorare eventuali altri problemi cutanei.

Come proteggerli dal freddo senza coprirli troppo

Un buon principio è vestire i neonati con strati sottili e traspiranti. Il cotone, ad esempio, è molto più traspirante di nylon, lana e poliestere. E cerca di optare per vestiti come i leggings invece dei jeans.

Così facendo non solo avrai una migliore areazione della pelle, ma potrai vestirli o svestirli facilmente a seconda della temperatura. Ad esempio, se vai al supermercato, puoi semplicemente togliere uno strato per assicurarti che non abbia troppo caldo.

Assicurati che il tuo bebè indossi sempre un berrettino e possibilmente anche dei guanti, ma controlla periodicamente che quelle zone non siano bollenti."

La routine per la cura della pelle

Mantenere il tuo bebè ben idratato è importante per evitare i problemi della pelle. Usa regolarmente una crema idratante senza profumo (puoi anche trovare burro di cacao speciali per neonati) e non fare il bagnetto troppo spesso, perché troppa acqua può rimuovere gli oli naturali della pelle, provocandone la secchezza.

Tutto ciò potrà sembrarti strano: come possiamo tenere puliti i nostri bambini, se lavarli troppo spesso non va bene?

Pulire le manine del bebè

È qui che entrano in gioco le WaterWipes. Sono composte al 99,9% di acqua, con una goccia di estratto di frutta, e sono le salviette per bebè più pure al mondo, la prima scelta per la pelle dei neonati.

Per i bimbi un po' più grandi, prova le nuove WaterWipes al Sapindus. Realizzate con acqua e un estratto di erbe naturali, offrono la stessa purezza delle nostre salviette per neonati, ma con una piccola carica detergente in più, perfette per viso, mani e sederini sporchi.

Ora l'unica cosa che ti resta da fare è mettere il cappotto, indossare la sciarpa e fare un bel pupazzo di neve!

teniamoci in contatto.

Registrati per news e aggiornamenti.

Ricevi le ultime novita` dalla nostra community. Promettiamo di non mandarti troppe mail.

iscriviti