Cambiare il pannolino
neonato

8 consigli su come cambiare i pannolini.

3 minuti

Prima di avere un bambino, il cambio del pannolino non è mai stato un problema. Certo, è probabile che tu non l'abbia mai fatto prima d'ora, ma sarà ancora così difficile dopo qualche volta?

Ecco, anche se piccino e carino, un bebè si dimena e strilla come un forsennato. Di conseguenza, se stai cercando di estrarlo dal suo pannolino sporco - il cui contenuto ha imbrattato i suoi vestiti - evitando che si lanci dal fasciatoio, la faccenda può risultare più complicata del previsto.

Per non parlare poi di quando ti tocca cambiare un pannolino in pubblico. Quando non sai da che parte iniziare, ti sembra che chiunque ti stia guardando sia perfettamente in grado di percepire il tuo disagio: l'ultima cosa di cui un neogenitore stressato ha bisogno.

La paura di dover cambiare un pannolino fuori dalle mura domestiche può essere così forte da spingere i genitori a restare in casa. Perciò, prima di tutto, sappi che non stai facendo nulla di sbagliato. Non esiste un modo ""perfetto"" per cambiare un pannolino e sicuramente non esiste un bebè altrettanto ""perfetto"" che resti sempre immobile e lasci lavorare i suoi genitori in pace."

Consigli su come cambiare i pannolini

Tieni i suoi piedini

Quando si cambia un bambino piccolo, prendi delicatamente i suoi piedini con una mano, altrimenti potrebbe dare un calcio alla pupù e finirai col dover ripulire tutta la stanza.

Copri le sue parti intime

Spesso i maschietti fanno la pipì appena gli togli il pannolino: ti consigliamo di coprire le sue parti intime con una salvietta, per assicurarti che non spruzzi pipì dappertutto. O, peggio ancora, che ti centri in un occhio!

Tutine a portafoglio

Se la pupù del tuo bebè finisce sulla sua tutina, togliendola dall'alto rischi di sporcargli tutta la schiena. Quindi cerca di comprare tutine a portafoglio, che si aprono sulle spalle, così da poterle sfilare tirandole verso il basso, anziché verso l'alto.

Distrai il bebè

Quando il tuo bimbo è grande abbastanza da stringere in mano gli oggetti, dagli pure qualcosa per distrarlo. L'unica cosa che conta è guadagnare quei due minuti di tranquillità per finire il lavoro.

Mamma e papà che cambiano il bebè

Pulisci bene

Questo potrà sembrarti ovvio, ma la pupù può arrivare davvero dappertutto. Usa le tue WaterWipes per pulirlo completamente: davanti, dietro e sull'inguine. Eventuali residui possono provocare un'irritazione da pannolino.

Allontana il pannolino

Quando togli un pannolino sporco, sistemalo fuori dalla portata del bebè: è in grado di prendere oggetti piuttosto lontani, e una manina sporca di pupù è l'ultima cosa che vuoi.

Controlla la tua borsa

Controlla sempre la tua borsa fasciatoio prima di uscire di casa per assicurarti di avere una buona scorta di pannolini della giusta misura e la tua confezione di WaterWipes, le salviette per bebè più pure al mondo.

La taglia è giusta?

Se all'improvviso i tuoi pannolini cominciano a perdere, controlla se il tuo bimbo è pronto per passare a una taglia più grande.

Basta che funzioni

Cambia il tuo bebè ogni volta che sei comoda e sicura, anche se per caso non ti trovi in un posto "normale": in macchina, in braccio, sulla spiaggia, o perfino nel passeggino. Per il bebè non fa alcuna differenza, quindi se funziona, funziona.

All'inizio sarà un'operazione complicata. Mantieni la calma, fai un bel respiro profondo (magari non quando hai il pannolino sporco in mano) e ricorda: si diventa degli esperti in un attimo!

teniamoci in contatto.

Registrati per news e aggiornamenti.

Ricevi le ultime novita` dalla nostra community. Promettiamo di non mandarti troppe mail.

iscriviti