Mamma che controlla la pelle del bebè
bebè in crescita

l'eczema del bebè: fermare il prurito

2 minuti

Se il tuo bebè soffre di un eczema, ne soffre anche tutta la famiglia. La sua pelle diventa rossa, irritata e pruriginosa, lo stressa e lo fa star male: uno spettacolo orribile per il cuore di qualsiasi genitore. E se passa la notte a grattarsi la pelle senza dormire abbastanza, è possibile che durante il giorno sia più irritabile.

Ovviamente, se il bebè dorme di meno per te è lo stesso: avrai l'energia sotto ai piedi, ma lo terrai costantemente d'occhio per evitare che si gratti, mentre tenti disperatamente di alleviare il suo prurito.

No, non è una passeggiata.

È importante sapere che l'eczema è molto frequente durante l'infanzia, ne soffre un neonato su quattro, perciò non devi sentirti l'unica persona al mondo con questo fardello. Inoltre puoi fare molto per alleviare il disagio del tuo bebè.

Mi sono reso conto dell'impatto dell'eczema di Maya sulla nostra vita solo quando è passato"

Papà che regge il bebè

Come gestire l'eczema del neonato

Secondo l'NHS, per allievare l'eczema del tuo bebè:

  • Non lasciare che si gratti troppo, perché può danneggiare la cute e peggiorare l'eczema. In questo caso può andar bene usare muffole per bebè, tagliare e pulire le sue unghie e coprire la sua pelle con vestiti leggeri.

  • Se certi tipi di tessuto irritano la sua pelle, cerca di evitarli e usa materiali naturali, come il cotone.

  • Usa emollienti o creme idratanti da applicare direttamente sulla pelle.

  • Il calore fa peggiorare l'eczema, perciò fai in modo che la casa sia fresca, specialmente la stanza del bebè.

  • Evita di usare saponi e scegli solo i prodotti più puri per la sua pelle. Le WaterWipes sono riconosciute dall'associazione eczema degli Stati Uniti e da Allergy UK."

La vita dopo l'eczema

Mi sono reso conto dell'impatto dell'eczema di Maya sulla nostra vita solo quando è passato", racconta suo padre, Aran. "All'epoca dormiva con noi nel lettone e, sinceramente, la prima volta in cui non ci siamo svegliati per via del suo prurito... È stato uno dei momenti più belli della mia vita!".

Se la cute del tuo bambino ti preoccupa, rivolgiti sempre a un professionista sanitario, come il tuo medico, il tuo farmacista o il supporto a domicilio.

Fonti:

  1. https://www.nhs.uk/conditions/pregnancy-and-baby/eczema-in-children/ (in inglese)

  2. https://www.nhs.uk/conditions/contact-dermatitis/ (in inglese)

teniamoci in contatto.

Registrati per news e aggiornamenti.

Ricevi le ultime novita` dalla nostra community. Promettiamo di non mandarti troppe mail.

iscriviti